Quella del panettiere è una professione che richiede, oltre a una passione per l’arte bianca e un’ottima predisposizione al lavoro manuale, anche grande dedizione e spirito di sacrificio, trattandosi di un lavoro faticoso e notturno, che può spesso raggiungere ritmi molto serrati. I corsi per panettiere qui presentati sono rivolti proprio a coloro che desiderano mettersi in gioco in questo campo, apprendendo un mestiere artigianale che dà la possibilità di trovare lavoro in diversi esercizi commerciali.

Di che cosa si occupa il panettiere?

Si può definire il panettiere come un artigiano che svolge la propria attività dosando gli ingredienti secondo ricette specifiche, e seguendo l’intero processo di preparazione del pane, dalla fermentazione della pasta alla cottura. Il panettiere può effettuare queste operazioni manualmente oppure servendosi di macchinari appositi, quali impastatrici, macchine per mescolare, stampi, forni, bilance ecc. L’obiettivo dei corsi di formazione è proprio quello di istruire gli allievi su tutte le migliori tecniche di panificazione da applicare nella professione.

Il panificatore non si occupa esclusivamente della preparazione del pane, ma anche di tutti gli altri prodotti da forno, quali biscotti, pizze e brioches; deve anche adempiere con cura alla conservazione dei prodotti finiti, attenendosi alle norme igienicosanitarie stabilite dalla legge.

Le attività che il panettiere svolge sono tante:

  • selezione delle materie prime per la produzione del pane (farina, sale, lievito, acqua ecc.) nelle dosi opportune e con riferimento ai diversi tipi di pane da produrre;corsi per panettiere
  • procedure di stampo e lievitazione;
  • introduzione delle pagnotte nel forno e programmazione della cottura;
  • estrazione del pane a fine cottura;
  • manutenzione delle macchine e delle apparecchiature usate.

Per svolgere la professione occorre possedere specifiche competenze fornite dai corsi per panettiere:

  • tecniche di preparazione, cottura e conservazione dei prodotti da forno;
  • modalità di confezionamento e caratteristiche merceologiche di pani, paste, pizze e prodotti di pasticceria;
  • conoscenza degli impianti di cottura e distribuzione e delle attrezzature tecniche;
  • conoscenza della storia della panificazione e delle tradizioni locali;
  • padronanza delle materie prime e del loro percorso produttivo;
  • nozioni di scienza dell’alimentazione, di enogastronomia e di dietetica, unitamente alla conoscenza dei principi nutrizionali degli alimenti.

Per quanto riguarda le competenze trasversali, è anche importante avere un particolare gusto estetico, fantasia e creatività nel creare e disporre i prodotti destinati alla vendita.

Ecco una selezione di alcuni corsi professionali suddivisi per regione.

 

Corsi per panettiere in Emilia-romagna

Corsi per panettiere nel Lazio

Corsi per panettiere in Lombardia

Corsi per panettiere in Piemonte

Corsi per panettiere in Puglia

Corsi per panettiere online

Condividi questo articolo
Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone