La guida turistica è una figura molto attiva sul territorio italiano, essendo il nostro Paese una meta da sempre gettonata per il turismo interno ed estero. La ricchezza di patrimoni storici, artistici, naturalistici e paesaggistici rende l’Italia un ottimo campo d’azione per coloro che vogliono operare in questo settore.

Stai cercando un corso per diventare guida turistica?

Compila il modulo sottostante.

Riceverai via mail i migliori corsi selezionati da noi.

 

corsi per guida turistica qui proposti offrono la preparazione necessaria a svolgere questo mestiere, sia sul territorio italiano che all’estero.
È necessario preliminarmente distinguere la figura di accompagnatore turistico da quella di guida turistica.

Chi è l’accompagnatore turistico?

Per accompagnatore turistico si intende chi per professione accompagna gruppi di persone o singoli nei viaggi attraverso il territorio nazionale o all’estero. Questa figura fornisce notizie di interesse turistico sulle zone di transito, al di fuori dell’ambito di competenza delle guide turistiche, la cui preparazione risulta più specifica.
Si tratta di un lavoratore autonomo che opera su committenza di tour operator, agenzie di viaggio o enti di promozione turistica. Può lavorare quindi come dipendente o come libero professionista.

Ecco le principali competenze dell’accompagnatore turistico:

  • cura l’attuazione del programma turistico prestabilito;
  • fornisce informazioni sulle località visitate, senza tuttavia sostituirsi alla guida turistica;
  • offre assistenza in caso di inconvenienti;
  • gestisce gli adempimenti burocratici e amministrativi del gruppo che accompagna;
  • si occupa della sistemazione dei viaggiatori negli alberghi;
  • si premura di far rispettare gli orari degli appuntamenti programmati;
  • deve costantemente assicurarsi che ogni aspetto del viaggio soddisfi la clientela: dalla qualità del cibo, all’efficienza dei trasporti, al comfort delle strutture.

Come diventare accompagnatore turistico

I requisiti per diventare accompagnatore turistico sono il possesso del diploma di scuola media superiore (preferibilmente con indirizzo turistico), oppure aver frequentato un apposito corso di formazione professionale per accompagnatore turistico, organizzato dalle Regioni.
Ecco nel dettaglio l’iter da seguire per diventare accompagnatore turistico:

  • ci si iscrive a un bando, che ogni regione indice periodicamente;
  • si partecipa all’esame di abilitazione alla professione;
  • superato l’esame, si ottiene il patentino di accompagnatore turistico;
  • una volta conseguito il titolo, è possibile iscriversi all’albo provinciale degli accompagnatori turistici, istituito presso ogni provincia.

Frequentare un buon corso per accompagnatori turistici è certamente formativo dal punto di vista delle conoscenze da acquisire in materia di legislazione turistica, cultura generale e competenze burocratiche.

Diventare guida turistica

Per guida turistica si intende chi per lavoro accompagna gruppi di persone o singoli nella visita a luoghi di interesse, offrendo spiegazioni e informazioni sul loro valore artistico,come diventare guida turistica storico, monumentale o naturalistico.
La guida turistica può accompagnare turisti locali o stranieri in luoghi di interesse storico e/o architettonico; vediamo pertanto i requisiti di una guida turistica:

  • approfondita conoscenza storica e artistica dei luoghi in cui opera;
  • ottima conoscenza delle lingue;
  • capacità di relazionarsi con il pubblico, rispondendo con cordialità a ogni tipo di quesito ricevuto.


Per diventare guida turistica è necessario possedere una laurea triennale in Lettere, con indirizzo in Storia dell’Arte, o in Beni culturali, o titolo equipollente. Dopo avere ottenuto la qualifica professionale di guida turistica e superato l’esame abilitante o prove selettive, che mirano ad accertare le conoscenze linguistiche e del territorio, si ottiene il patentino di guida turistica.

Vediamo nel dettaglio quindi quali sono i requisiti per ottenere il patentino di guida turistica e in cosa consiste l’esame di abilitazione.

Come ottenere il patentino di guida turistica

Ogni regione periodicamente istituisce degli esami tramite i quali si ottiene l’abilitazione di guida turistica, idoneità legata al luogo in cui viene conseguita. Gli esami si tengono all’incirca una volta ogni due anni.

Per ottenere il patentino di guida turistica bisogna possedere i seguenti requisiti:

  1. maggiore età;
  2. cittadinanza italiana o cittadinanza di Stato membro dell’Unione europea;
  3. godimento di diritti civili e politici;
  4. possesso della qualifica professionale di guida turistica;
  5. possesso di laurea triennale.

In  caso  di  superamento  della  prova  d’esame,  il  candidato consegue  la  specifica  abilitazione  per  i  siti  di   particolare interesse storico,  artistico  o  archeologico  presenti  nell’ambito regionale in cui ha sostenuto la prova.  Tale  abilitazione  consente l’iscrizione nell’Elenco nazionale delle guide turistiche dei siti di particolare interesse storico, artistico o archeologico,  tenuto a livello nazionale dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

L’esame consiste principalmente in una prova scritta su materie turistiche (fondamentalmente incentrate sul patrimonio culturale e artistico), una prova orale inerente alle stesse materie, e una prova pratica, nella quale si valuta la competenza di gestione di vari gruppi e la conoscenza di lingue straniere. Il superamento dell’esame comporta il rilascio del patentino di guida turistica.

Lavorare come guida turistica

Dopo aver ottenuto il patentino, la guida turistica trova lavoro presso agenzie di viaggio, tour operator, enti turistici di ogni genere. L’attività si tiene prettamente all’aperto, in una determinata città, presso luoghi, opere d’arte e monumenti di valore storico e artistico.

Per lavorare nel turismo è quindi indispensabile raggiungere un elevato livello di formazione: i corsi per guida turistica qui proposti forniscono un valido aiuto per immagazzinare competenze teoriche e pratiche finalizzate al conseguimento dell’abilitazione.

 

Corsi per guida turistica in Campania

Corsi per guida turistica nel Lazio

Corsi per guida turistica in Lombardia

Corsi per guida turistica in Piemonte

Corsi per guida turistica in Puglia

Corsi per guida turistica in Veneto

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email