Make-up per gli effetti speciali

Ci sono volti nel mondo del cinema che rimangono impressi nella nostra memoria soprattutto grazie alla formidabile trasformazione operata sugli attori dai più abili make-up artist. Veri e propri maghi in grado di modificare, deformare, ringiovanire, invecchiare o imbruttire qualsiasi tipologia facciale. Come dimenticare l’inquietante Cavaliere Oscuro interpretato da Heath Ledger? O la bimba Linda Blair nei panni di Regan MacNeil nell’Esorcista? O il mostro verde Grinch che ha letteralmente “inghiottito” le sembianze di Jim Carrey? O, ancora, i personaggi del Pianeta delle Scimmie, splendide maschere realizzate interamente a mano grazie a un calco posto sul viso, quando ancora, nel lontano ’68, non esistevano le tecnologie? Questi prodigi della cosmetica sono solo alcuni tra i tanti esempi di come applicare il make-up per gli effetti speciali. Una pratica affascinante che unisce alla creatività le tecniche di arte pittoria e scultorea.

Chi è il make-up artist?

Il make-up artist è una figura professionale altamente specializzata. La sua preparazione richiede anni di studio e pratica.

All’interno dei set cinematografici o delle produzione teatrali, il make-up artist ha il compito di creare dal nulla dei personaggi perfettamente coerenti con il tempo e il luogo della narrazione.

Uno studio meticoloso della sceneggiatura è la prima operazione da compiere.

Il make-up artist dovrà riprodurre trucco e colori tipici di una particolare epoca storica. Realizzare effetti di alterazione dell’età o dello stato di salute. Riprodurre le ferite o gli sfregi più spaventosi.

Inoltre, dovrà operare con profonda cognizione delle combinazioni di luci sul set e della tipologia di prodotto audiovisivo risultante.

Sarà quindi opportuno scegliere di conseguenza i materiali più idonei per realizzare il make-up.

Più raffinata sarà la conoscenza delle dinamiche interne al mondo dello spettacolo, maggiore sarà la sua bravura nel plasmare personaggi aderenti alle richieste del regista.

Si tratta di un lavoro che richiede un lungo periodo di formazione.

Seguire un corso di make-up per gli effetti speciali sotto la supervisione il make-up per gli effetti specialidei migliori professionisti permette di apprendere i segreti del mestiere in modo efficace.

Cosa si impara nei corsi per make-up artist?

I corsi professionali per diventare make-up artist forniscono a tutti gli allievi le competenze necessarie per:

  • realizzare il calco di un viso con differenti materiali;
  • modellare un positivo in gesso;
  • effettuare i negativi delle sculture (utilizzando gesso ultracal, alabastrino o ceramico, resina da stampi o silicone);
  • realizzare la colata delle protesi, applicarle e colorarle con colori grassi o alcol.

Diventare make-up artist con i corsi di make-up per gli effetti speciali

Makiland, accademia professionale di trucco a Torino, vanta un’esperienza trentennale nel settore della cosmesi. Tra i suoi corsi, quello di make-up per gli effetti speciali è particolarmente indicato per chi è già visagista e vuole migliorare le sue conoscenze. Un percorso che permette di aggiornarsi sulle più diffuse richieste nel mondo del make-up per il cinema. Agli allievi viene anche data la possibilità di partecipare a esperienze lavorative direttamente sui set cinematografici.

Il programma del corso prevede l’illustrazione delle principali tecniche per ottenere vari tipi di sangue, ematomi, cicatrici, bruciature e tagli; l’applicazione e trucco della calotta; il trucco per la realizzazione di zombie e vampiri. Il tutto con prove pratiche su una modella.

Il corso di make-up ed effetti specialdi Filos Formazione a Novara permette agli allievi di acquisire dimestichezza nella caratterizzazione dei personaggi. Impareranno a utilizzare le tecniche di invecchiamento o quelle per ottenere effetti di stanchezza, contusioni, ferite, ustioni. Verranno illustrati i procedimenti per realizzare il perfetto make-up per zombie e mummie e altre creature paurose.

make_up per gli effetti specialiUn corso altamente professionale è quello proposto dalla MBA – Making Beauty Academy, con Laura Laciniati, truccatrice professionista diplomata alla Cinema Makeup School di Hollywood. Ha lavorato a Los Angeles per quattro anni con le più importanti Major Americane (tra cui Walt Disney Motion Pictures Special Events, Nickelodeon’s Studios, YMCA) e i più importanti Studi di Effetti Speciali (The Robotic Skins Shop, The Creature Company Inc., CIXF Studio Corp., Obscure Artifact).

Nella prima parte del corso gli allievi conosceranno i vari processi e materiali necessari per realizzare un calco positivo del volto, delle mani e delle orecchie, oltre alle protesi facciali. Nella seconda parte verrà illustrato come creare il modello di una protesi del volto e come preparare il negativo della protesi creata.

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui corsi professionali?

Iscriviti alla nostra newsletter!

 

Nessun commento inserito

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *