Come diventare croupier attraverso un corso professionale

Il croupier è un mestiere antico, presente fin dal Medioevo. In quel periodo infatti questa figura, che di solito apparteneva a una classe nobile, durante i giochi società si occupava di servire i giocatori. Così il termine croupier deriva da chevalier accroupi, che letteralmente significa “cavaliere accovacciato”, proprio per il ruolo che ricopriva durante le attività ludiche.

Questo mestiere è molto in voga negli Stati Uniti, soprattutto in città come Las Vegas, famosa per il suo casinò, ma il settore del gioco d’azzardo negli ultimi anni ha preso piede anche in Europa. Perciò a livello economico la domanda per i professionisti di questo campo è in continua crescita, dando quindi la possibilità a figure specializzate di operare al suo interno.

Per lavorare come croupier è necessario formarsi attraverso un corso per croupier, grazie al quale imparare tutti i segreti e acquisire le competenze per inserirsi nella domanda di questo ambito lavorativo.

Cosa fa il croupier?

i requisiti per diventare croupierPer capire il significato di croupier bisogna pensare che questo mestiere un tempo si tramandava di padre in figlio, perché vi era una vera e propria attenzione per il gioco e per tutte le tecniche ad esso connesse. Perciò chi svolge questa professione è un esperto conoscitore dei giochi da tavola, e nel significato moderno, di quelli del casinò.

Nello specifico, il lavoro del croupier riguarda il servire al tavolo i giocatori svolgendo diversi compiti, tra cui:

  • assicurarsi che tutti i giocatori conoscano le regole del gioco;
  • accettare le scommesse;
  • controllare la liceità delle puntate;
  • raccogliere e distribuire le chip in base al risultato del gioco;
  • fare calcoli a mente per tenere il conto delle vincite;
  • pagare le vincite.

Inoltre, soprattutto quando sono presenti giocatori non professionisti, il croupier deve anche occuparsi di spiegare loro le regole del gioco.

Diventare croupier

Senza dubbio per diventare croupier è necessario ricevere una formazione specifica e professionalizzante. Attraverso i corsi per croupier si imparano le strategie e le competenze necessarie come diventare croupierper acquisire le abilità richieste da questo mestiere. Di conseguenza durante il percorso formativo, l’allievo impara le diverse regole della roulette, del black jack e del poker, oltre che le varie tecniche per mischiare e distribuire le carte, le conversioni delle fishes e i metodi di pagamento.

I requisiti per diventare croupier

La qualità fondamentale che deve possedere un esperto croupier è la velocità: infatti più è rapido nei movimenti e nelle azioni, più si fanno giocate e, di conseguenza, più il casinò incrementa i propri guadagni.

Gli altri requisiti per diventare croupier riguardano principalmente:

  • la concentrazione: lavorando anche in orari notturni, è necessario che il professionista sia in grado di mantenere sempre la massima attenzione;
  • la predisposizione al contatto con il pubblico: il croupier si interfaccia con molte persone e deve quindi sapere gestire diverse situazioni nel contesto di gioco.
  • le conoscenze linguistiche: è utile sapere per esempio l’inglese, in modo da potersi relazionare anche con giocatori stranieri.

L’aspirante professionista inoltre è bene che sia disponibile a lavorare all’estero, perché questo mestiere viene richiesto soprattutto in Paesi come Gran Bretagna, Svizzera e Stati Uniti.

il lavoro del croupier

Lavorare come croupier

Il lavoro del croupier si svolge soprattutto nei casinò, nelle sale da gioco e nelle navi da crociera.
Come si diceva, è un lavoro che si sta decisamente affermando anche in Europa, e inoltre permette di fare carriera, passando da croupier a ispettore, fino a diventare pit boss e manager.

Chi desidera lavorare come croupier può rivolgersi alle scuole specializzate in questa professione, e frequentare così un corso per ottenere le abilità adatte a esercitare questa redditizia professione.

I corsi per croupier

Alcuni centri di formazione riconosciuti offrono dei corsi per croupier con la possibilità di vivere un’esperienza in prima persona presso uno dei casinò d’Europa e applicare ciò che viene imparato durante il percorso formativo. Al termine del corso viene rilasciato l’Attestato che certifica le capacità così acquisite.

Di seguito vi proponiamo i corsi per croupier che abbiamo selezionato.

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Corso formazione croupier

A Genova Professional Croupiers Genova offre un corso di formazione croupier della durata di 200 ore. I requisiti minimi per poter partecipare sono la maggiore età, la licenza media inferiore, il certificato penale pulito e la conoscenza base di almeno una lingua straniera.

Richiedi informazioni sul corso
 

Corso per diventare croupier

A Milano, e in altre città d’Italia, Centro Formazione Croupier offre un corso per diventare croupier di 300 ore, strutturato in 10 settimane. Al termine del percorso formativo verrà rilasciata la Personal Functional Licence (PFL) dalla Gambling Commission. Il Centro inoltre garantisce un’assistenza completa e h24 ai suoi allievi anche dopo il corso, svolgendo corsi di aggiornamento e di refresh.

Richiedi informazioni sul corso
 

Corso di formazione per croupier

Italian Croupier Academy propone a Terni un corso di formazione per croupier articolato in 8 settimane di lezione.
Il percorso sarà strutturato in tre fasi: nella prima l’allievo imparerà le regole della roulette, il taglio e la raccolta delle fiches, la conversione di queste ultime, le giocate francesi, e le procedure di sicurezza nei casinò. Nella seconda fase saranno introdotte le regole di black jack, le nozioni per mischiare e distribuire le carte, oltre che le norme del poker a tre carte. Infine, nella terza e ultima fase ci sarà il ripasso di tutte e tre i giochi, la simulazione di casinò show e il test finale ai tavoli.
Al termine delle 8 settimane verrà rilasciato agli allievi l’Attestato di partecipazione.

 

Corso tecnico del gioco croupier

Scuolacroupiers.com propone un corso per tecnico del gioco croupier a distanza, della durata di 10 settimane. Al termine del percorso formativo e dopo avere ottenuto la Personal Functional Licence (PFL), rilasciata dalla Gambling Commission, sarà fissato un table game in uno dei casinò partner della scuola.
Il corso sarà tenuto dal Presidente dell’associazione Paolo Cofano (Red Selection Licence senior inspector/qualifica training officer).

 
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui corsi professionali?

Iscriviti alla nostra newsletter!

 

Nessun commento inserito

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *