L’idraulico è una figura professionale che si occupa della realizzazione e della manutenzione di impianti di distribuzione di acqua, gas e impianti di condizionamento all’interno di un’impresa o in un’abitazione civile. Per diventare idraulico è necessario acquisire nozioni di idraulica generale che consentano di intervenire su impianti già esistenti e di installarne di nuovi. I corsi per idraulico e termoidraulico qui selezionati forniscono una preparazione completa a tutti coloro che vogliono trovare impiego come dipendente di un’impresa, libero professionista o titolare di un’attività.

Quali sono le mansioni di idraulico e termoidraulico?

L’idraulico è in grado di svolgere autonomamente le diverse fasi di costruzione, montaggio e manutenzione di installazioni per la conduzione dell’acqua e del gas in un edificio.

E’ un operaio specializzato che, utilizzando specifici attrezzi da lavoro, svolge le seguenti funzioni:

  • lettura e analisi della documentazione tecnica necessaria per procedere all’installazione;
  • organizzazione delle fasi, delle attrezzature e dei metodi di lavoro;
  • costruzione di parti di tubature per l’acqua calda e fredda e per gli impianti di riscaldamento;
  • montaggio e smontaggio di strumenti di misurazione, comando, regolazione e sicurezza;
  • montaggio e manutenzione di impianti alimentati a gas e di impianti di erogazione del gas e fabbricazione delle relative tubature;
  • montaggio e manutenzione di impianti sanitari (bagni e servizi igienici);
  • regolazione, montaggio e manutenzione degli impianti installati;
  • verifica dei lavori effettuati e prove di collaudo;
  • esecuzione di lavori di riparazione dell’attrezzatura utilizzata per il lavoro.

L’impiantista termoidraulico è una figura specializzata che si occupa della progettazione, della realizzazione e del collaudo di condutture per l’acqua e per il gas, di impianti sanitari, collettori solari, pompe di calore, impianti di recupero, piscine e impianti di deumidificazione, impianti centralizzati di riscaldamento, impianti di depurazione dei gas di scarico, di ventilazione e di combustione; bruciatori a gasolio e a gas, caldaie, rubinetterie, scaldabagni e dispositivi per lo scarico delle acque piovane. Il termoidraulico effettua anche controlli sugli impianti al fine di verificarne il corretto funzionamento, ed eventualmente apporta interventi di manutenzione.

L’impiantista termoidraulico opera prevalentemente in qualità di lavoratore autonomo oppure come dipendente o corsi per idraulico e termoidraulicocollaboratore presso piccole o medie e grandi imprese di costruzione o di manutenzione e installazione di impianti termoidraulici. Può anche lavorare presso enti pubblici o istituti privati incaricati di certificare il corretto funzionamento degli impianti installati dalle imprese.

Cosa si impara nei corsi per idraulico e termoidraulico?

Ecco alcuni requisiti fondamentali che il professionista deve possedere dopo aver frequentato i corsi per idraulico e termoidraulico:

  • conoscenza dei principi fondamentali di matematica, fisica e geometria;
  • conoscenza approfondita in materia di termoidraulica, idraulica e termotecnica;
  • capacità di leggere il disegno di impianti termici e idraulici;
  • comprensione della resistenza dei materiali e delle loro sollecitazioni meccaniche;
  • utilizzo degli strumenti di misurazione e collaudo dei prodotti realizzati;
  • conoscenza della legislatura vigente riguardante la sicurezza e gli impianti a norma.

Inoltre, il professionista idraulico o termoidraulico dovrà essere in grado di stilare correttamente un preventivo per il cliente, sapersi relazionare con i superiori, muoversi con prudenza nei cantieri e conoscere il linguaggio inglese tecnico per tradurre eventuali documenti.

 

Corsi per idraulico in Campania

Corsi per idraulico nel Lazio

Corsi per idraulico in Piemonte

Corsi per idraulico in Puglia

Corsi per idraulico online

Condividi questo articolo
Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone