Patentino da ascensorista: ecco come ottenerlo

L’ascensorista è colui che si occupa dell’installazione, manutenzione e riparazione degli ascensori, dei montacarichi e delle scale mobili. Può operare nell’edilizia civile o industriale, come dipendente delle imprese del settore, o presso abitazioni private, ogniqualvolta siano richiesti interventi mirati. Chiunque voglia esercitare questa professione deve conseguire uno specifico patentino da ascensorista frequentando un corso di formazione presso determinati enti che forniscono questo genere di preparazione.

Riparazione e manutenzione: le mansioni dell’ascensorista

L’ascensorista effettua una serie di operazioni su ascensori, montacarichi scale mobili, dall’installazione alla riparazione in caso di guasti:

  1. assemblaggio di tutti componenti meccanici, elettromeccanici ed elettronici;
  2. installazione all’interno di edifici residenziali, commerciali e amministrativi;
  3. manutenzione su circuiti elettrici, motore e sistema di frenata;
  4. ammodernamento di vecchi impianti;
  5. riparazioni di tipo meccanico ed elettrico.

Per svolgere il mestiere sono richieste competenze che includono le normative di riferimento sulla sicurezza, le tecniche di montaggio e smontaggio, le decifrazione di schemi tecnici e molto altro.

In particolare, le conoscenze di ogni ascensorista devono spaziare tra:

  • la componentistica elettrica;
  • alcuni elementi di disegno tecnico, elettronica, idraulica, impiantistica civile e industriale, meccanica ed elettrotecnica;
  • la struttura degli impianti elevatori (ascensori, montacarichi, scale mobili);patentino ascensorista corsi professionali
  • la normativa sulla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in tutti i settori di attività privati o pubblici;
  • le norme per l’installazione di impianti elevatori;
  • le norme tecniche di sicurezza UNI-CEI (Comitato elettrotecnico italiano).

Frequentare un buon corso di formazione permette di sviluppare una solida preparazione a livello tanto teorico quanto pratico: una volta superato l’esame finale si otterrà il patentino da ascensorista, certificazione indispensabile per esercitare il mestiere e affinare le proprie abilità.

Cosa si impara nei corsi per ascensorista?

corsi per ascensoristi organizzati da diversi enti e istituti professionali permettono di acquisire le abilità fondamentali per l’esercizio della professione.

Le lezioni teoriche e dimostrative di ciascun corso sono strutturate in:

  1. una parte inerente la legislazione di riferimento  (con la normativa tecnico-legislativa sugli ascensori e montacarichi, la legislazione antecedente al D.P.R. 162/99 e successiva, le norme UNI EN 81-1 e 81-2, le norme UNI 10411 sulle modifiche);
  2. la sicurezza, con le regole generali di comportamento che il manutentore deve rispettare e l’analisi di rischio sugli ascensori;
  3. la descrizione tecnica delle componenti elettroniche, meccaniche e idrauliche dell’ascensore;
  4. i collaudi e le verifiche periodiche e straordinarie.

I requisiti fondamentali per la manutenzione e riparazione degli ascensori

I tecnici uscenti saranno in grado di:

  • effettuare riparazioni elettriche;
  • attuare controlli funzionali alle componenti di ascensori e montacarichi;
  • effettuare la manutenzione ordinaria degli impianti elettrici ed elevatori;
  • patentino ascensorista manutenzione ascensori corsi professionalimonitorare il funzionamento di impianti elevatori;
  • applicare procedure di pianificazione operativa, redigendo relazioni tecniche sugli interventi effettuati;
  • portare a termine la messa in sicurezza degli impianti elettrici;
  • applicare tecniche di controllo per l’isolamento degli impianti elettrici;
  • eseguire diagnostiche ai guasti degli impianti;
  • applicare tecniche di regolazione e taratura degli impianti elettrici ed elevatori.

Inoltre, l’addetto alla manutenzione degli ascensori dovrà dimostrare dimestichezza nell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (DPI), obbligatori durante le fasi di verifica degli impianti.

Come conseguire il patentino da ascensorista

L’esame per il conseguimento dell’abilitazione alla manutenzione ordinaria degli ascensori consiste in una prova teorica/orale con test a risposta multipla o discorsiva e una prova pratica direttamente sugli impianti. Generalmente solo i candidati che hanno superato la prova teorica vengono ammessi alla prova pratica, che, una volta portata a termine con successo, determinerà il rilascio del patentino da ascensorista.

Condividi questo articolo
Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui corsi professionali?

Iscriviti alla nostra newsletter!

 

Nessun commento inserito

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *