Organizzare eventi lavorare nel mondo della moda sono due attività professionali che ricoprono chi le svolge di una forte visibilità “sotto i riflettori” e un immenso lavoro “dietro le quinte”, sconosciuto ai più: l’organizzazione del lavoro è quindi totalmente finalizzata alla perfetta riuscita del risultato finale, che si tratti di una sfilata esclusiva o di un grande ricevimento. La formazione nel settore eventi e moda vuole quindi preparare all’esercizio di una professione che richiede soprattutto competenze a livello organizzativo e di gestione delle comunicazioni.

La formazione professionale nel settore eventi e moda

Alcuni figure professionali all’interno di questo settore hanno preso piede negli ultimi anni, assecondando la crescente richiesta di consulenze private nelle questioni di moda e organizzazione eventi.

Basti pensare al personal shopper, incaricato di guidare il cliente durante lo shopping fornendogli consigli sui prodotti migliori da acquistare, sia per l’abbigliamento che per l’arredamento; oppure al wedding planner, che accompagna i futuri sposi in tutte le fasi di organizzazione del matrimonio, occupandosi della scelta della location, dei fiori, delle decorazioni, dei contatti con i fornitori, della pianificazione del ricevimento in ogni suo singola parte. Sono entrambe professioni che richiedono una preparazione specifica, soprattutto per quanto riguarda la conoscenza del mondo commerciale e la capacità di interagire con i clienti, creando un rapporto di fiducia e complicità.

eventi e modaOrganizzare un evento significa destreggiarsi con abilità in ogni fase della sua realizzazione, dalla valutazione del target alla progettazione e promozione. I contesti fieristici o congressuali, i ricevimenti, i meeting, le conferenze: sono tante le occasioni in cui è richiesta la consulenza di un professionista competente, in grado di influenzare l’indice di gradimento dell’evento e contribuire, così, a migliorare l’immagine dell’azienda o degli enti direttamente coinvolti. I corsi di formazione mirano quindi a illustrare ogni aspetto riguardante la comunicazione con i committenti, le strategie di marketing, l’attività di promozione sul web, l’amministrazione finanziaria e molto altro.

Condividi questo articolo
Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone