Le attività dell’agente di commercio e del rappresentante di commercio riguardano la vendita di prodotti o servizi tra le aziende e i clienti. Grazie ai corsi per agente di commercio è possibile ricevere una formazione completa sulle strategie commerciali di vendita e di approccio con i futuri acquirenti, in preparazione all’esame valido per il riconoscimento professionale.

Chi sono gli agenti di commercio?

Gli agenti e rappresentanti vengono definiti “ausiliari del commercio”, in quanto agiscono in nome e per conto di altri soggetti preponenti (le case mandanti), sulla base di un contratto di agenzia.

Si tratta di un contratto (disciplinato dagli artt. da 1742 a 1753 del codice civile) per mezzo del quale una parte, detta “agente”, assume stabilmente l’incarico di promuovere, per conto dell’altra persona, detta “preponente”, contro retribuzione, la conclusione di contratti in una zona determinata.

Le caratteristiche essenziali del contratto sono la stabilità del rapporto, secondo cui l’agente è un ausiliario autonomo dell’imprenditore; il reciproco diritto di esclusiva, secondo cui per quel ramo di attività e per quella determinata zona, il preponente non può servirsi di altro agente e quest’ultimo non può assumere incarichi da un altro preponente; il diritto alla provvigione di cui l’agente beneficia.

Qual è la differenza tra agente e rappresentante di commercio?

Secondo la legge 204/85, l’agente di commercio è munito del potere di rappresentanza (raccoglie e trasmette ordini la cui evasione, tuttavia, è condizionata dal benestare della società rappresentata). A lui spetta unicamente il compito di promuovere la conclusione di contratti in una o più zone specifiche.

Il venditore rappresentante può invece sottoscrivere direttamente il contratto, firmandolo a nome e per conto dell’azienda che rappresenta.

 

corsi per agenti di commercioNello specifico, l’agente di commercio riceve le ordinazioni, stipula contratti dopo aver ricevuto l’autorizzazione dalla società rappresentata, riscuote i crediti e, in alcuni casi, si occupa personalmente della consegna della merce.

Il rappresentante, invece, possiede un grado di professionalità più elevato. Può provvedere alla ricerca dell’acquirente e collaborare con l’azienda nell’attuazione di nuove strategie per sviluppare il mercato.

Il rappresentante di commercio programma, organizza e conduce autonomamente le trattative di vendita con il cliente e i colloqui di presentazione del prodotto, ed è tenuto a fare gli interessi del produttore della merce o del servizio trattati. Inoltre, grazie al contatto costante con la clientela è in grado di conoscere bene quali sono le esigenze dei consumatori e, attraverso colloqui individuali e mirati con il singolo acquirente, può fornire consigli specifici per le singole esigenze.

Abilità del rappresentante sarà quindi quella di instaurare un profondo legame di fiducia con il cliente, priorità che gli consente anche di disporre di importanti segnali sull’andamento del mercato.

Il mestiere dell’agente e del rappresentante di commercio è quindi molto articolato, poiché richiede l’applicazione di strategie e abilità specifiche.

Cosa si impara nei corsi per agente di commercio?

Le attività da portare a termine in un processo di vendita sono molte, e tutte vengono ampiamente illustrate nei corsi per agenti di commercio che preparano all’esercizio della professione:

  • visitare, consigliare, assistere i consumatori, le filiali, le ditte e gli enti;
  • condurre discussioni e colloqui di informazione e presentazione;
  • eseguire davanti ai clienti dimostrazioni di prodotti e merci;
  • sostenere il cliente nella ricerca di soluzioni compatibili con le sue esigenze;
  • fornire consigli sui servizi offerti e sulle modalità di pagamento;
  • registrare gli ordini;
  • concludere contratti di vendita, attraverso la negoziazione dei termini di vendita coi gli acquirenti;
  • preparare i contratti di vendita e sottoporre l’ordine al reparto di competenza;
  • eventualmente valutare vecchie apparecchiature e macchinari;
  • ricevere e valutare i reclami;
  • mantenersi in continuo aggiornamento, informandosi periodicamente sui prodotti affini al campo di rappresentanza per sondare il mercato, i trend di prodotto e gli sviluppi dell’industria.

Ecco una selezione dei corsi per agenti di commercio suddivisi per regione.

 

Corsi per agente di commercio in Basilicata

Corsi per agente di commercio in Campania

Corsi per agente di commercio in Lombardia

Corsi per agente di commercio in Piemonte

Corsi per agente di commercio in Umbria

Corsi per agente di commercio online

Condividi questo articolo
Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone